Portogallo - Curiosità

Benagil Cave, Portimao

Benagil Cave, Portimao

Vigneti nella valle del fiume Douro

Vigneti nella valle del fiume Douro

Cantine di pregiato vino ‘Porto’

Cantine di pregiato vino ‘Porto’

Madeira: Camara de Lobos

Madeira: Camara de Lobos

Lisbona

Lisbona

Specialità tipiche portoghesi

Specialità tipiche portoghesi

Isole Azzorre, spettacolari!

Isole Azzorre, spettacolari!

Palacio da Pena, Sintra

Palacio da Pena, Sintra

Algarve

Algarve

Aveiro e le sue barche ‘Moliceiro’

Aveiro e le sue barche ‘Moliceiro’

 

Portogallo - Curiosità

Il Galletto è ritenuto il simbolo della Francia, eppure – anche se ben pochi lo sanno - esso è anche il simbolo del Portogallo. La figura di quest'animale si può ritrovare nei souvenir, nei banchetti delle attrazioni per i turisti o su piccoli dischetti di ceramica, soprattutto nella città di Barcelos. Il perché affonda le sue radici in una leggenda secolare: si narra che un mercante portoghese fosse stato ingiustamente accusato di aver commesso un omicidio, e quindi fosse stato condannato a morte. Questo pover'uomo, disperato, si rivolse alla Madonna chiedendole di salvarlo, e quindi domandò di essere portato di fronte al giudice per chiedere pietà e per sostenere la propria innocenza.

 

Il giudice in quel momento era intento a pranzare, gustandosi un bel galletto arrosto. Il condannato a morte, inspirato dalla Fede, dichiarò al giudice che se il galletto si fosse alzato e avesse cantato, ciò avrebbe dovuto essere interpretato come la prova della sua innocenza. Ebbene, avvenne proprio così, ed il mercante fu liberato dall'incredulo e meravigliato giudice. Da quel giorno, il galletto divenne il simbolo della nazione portoghese, specialmente della città di Barcelos, dove la leggenda narra si sia svolta la vicenda miracolosa.